venerdì 6 marzo 2015

Papà sono basso e ho paura di non giocare!

Sempre più spesso i genitori dei ragazzi che frequentano le scuole calcio con cui collaboro, mi chiedono un parere su come sostenere i loro figli demotivati e innervositi dall'ansia di essere più  bassi rispetto ad altri ragazzi della loro squadra. Ciò procura a molti un problema tale da inficiare la fragile autostima che si stanno costruendo. Non serve spiegare loro che il ritmo con cui si cresce non è per tutti uguale, c'è chi cresce prima e chi cresce dopo, non serve solo nominare loro Messi o Insigne e quanto sono alti.... I ragazzi si confrontano con un dato di realtà inequivocabile: chi è più alto sembra favorito ad essere scelto per giocare. Per aiutarli a stare sereni serve un valido supporto da parte nostra che li rassicuri e li faccia credere in loro stessi al di là di tutto. 
Proprio per suggerire come fare ad assumere questo atteggiamento in tale circostanza ho scritto questo articolo su ALLFOOTBALL .

Nessun commento:

Posta un commento